inglese italiano  facebook  twitter  Contattaci

HOME> I progetti del GAL > 1. I PROGETTI DI COOPERAZIONE > GREEN LINE - Progetto di Cooperazione Transnazionale Leader 2007-2013 - PSR Misura 421

GREEN LINE - Progetto di Cooperazione Transnazionale Leader 2007-2013 - PSR Misura 421


Elemento saliente del progetto di cooperazione transnazionale Green Line è il tentativo di consolidare definitivamente il già esplorato legame tra la ruralità e la porzione di turismo definito come sostenibile o responsabile. In altre parole, si individua la sensibilità "green" come linea privilegiata per lo sviluppo dei territori rurali contigui ai due grandi Laghi intorno ai quali il progetto è nato (il Garda e il Balaton), sia in termini di potenziamento, valorizzazione e sistematizzazione dell'offerta di servizi (rivolti tanto al turismo che alla popolazione residente), sia nella creazione di partnership e reti, sul territorio e a livello internazionale. Il progetto nasce infatti dal presupposto che questi territori condividano problematiche e potenzialità e che si debba quindi ragionare in una logica di cooperazione per poter definire le migliori strategie di sviluppo e per attuare economie di scala tali da ottimizzare le risorse messe in campo.

Il progetto prevede un risultato tangibile ed immediatamente fruibile che si sostanzierà in un Catalogo guida dell'offerta coordinata Green per tutti i territori di progetto. E' attualmente in corso in tutti i territori la mappatura delle attività e dei servizi che potranno essere inseriti a catalogo.

L'area interessata dalla sperimentazione comprende attualmente, per l'Italia, i territori rurali e montani circostanti il Lago di Garda, all'interno di tre regioni limitrofe (la Lombardia, il Trentino Alto Adige e il Veneto) e di quattro Provincie (Brescia, Mantova, Trento e Veron). Per l'Ungheria, i territori rurali della sponda nord del Lago Balaton, il più esteso bacino di acqua dolce dell'Europa Centrale. I soggetti promotori del progetto sono 19  fra agenzie di sviluppo rurale, Istituzioni del territorio, operatori turistici e delle produzioni locali - mentre è molto più vasta la rete di collaborazione "Green Line Network" territoriale che fin dall'inizio ha preso forma, aprendo la partecipazione ad altri enti (nazionali e internazionali), istituzioni, operatori interessati e qualificati per rendere ancora più efficaci le azioni e gettare le basi per la loro prosecuzione anche dopo la conclusione della fase sperimentale.

Scarica qui la scheda di progetto



Recapiti

GAL-GARDAVALSABBIA scarl
Via Mulino Vecchio, 4
25087 Barbarano Salò (BS)
tel: 0365 21261
fax: 0365 20944
P.IVA/CF: 02356600987

E-mail | PEC
www.gal-gardavalsabbia.it
www.laterratraiduelaghi.it

Altri Servizi

Newsletter